.
Annunci online

  ValMadlene
 
Idiomatica
 


 “ E’ peccato mortale non ridere ogni volta che è possibile”
(S. Alfonso Liguori)

Per contattarmi/scrivermi: valeriabiotti@gmail.com





Sto leggendo


"Casino Totale"
Jean-Claude Izzo


Ho 'appena' finito di leggere


"L'eleganza del riccio"
Barbery Muriel (Bah!)



"L'ironia: la contraddizione consentita"
Marina Mizzau



"La retorica antica"
Roland Barthes



"Questa storia"
Alessandro Baricco



"Quando Teresa si arrabbiò con Dio"
Alejandro Jodorowsky


"City"
Alessandro Baricco



"La prosivendola"
Daniel Pennac


"Castelli di Rabbia"
Alessandro Baricco


"Nel nome del porco"
Pablo Tusset


"L'uccello che girava le viti del mondo"
Murakami Haruki



"L'animale morente"
Philip Roth



"Prima che tu dica Pronto"
Italo Calvino



"**********"
R: un caro amico che scrive da Dio


"La vita agra"
Luciano Bianciardi


"Assassinio all'università"
Thomas Kyd


"Il sapore perfetto"
J. ManuelFajardo



"Come Dio comanda"
N. Ammaniti



"Strisciava sulla sabbia"
Hal Clement


"La torre nera vol.1:
L'ultimo cavaliere"
Stephen King



"Le mille e una morte"
J.T.McIntosh



"Lolita"
Vladimir Nabokov


"La misura del mondo"
Daniel Kehelmann



"La variante di Luneburg"
Paolo Mauresig


"La confraternita dell'uva"
John Fante



"La città che dimenticò di respirare"
Harvey Kemmeth J. (Bah!)



"Niente di vero tranne gli occhi"
Giorgio Faletti (Bah!)


"Scontro di civiltà per un ascensore a piazza Vittorio"
Amara Lakhous



"Io uccido"
Giorgio Faletti (Bah!)


"Il maestro e Margherita"
Michail Bulgakov (*****)



"La montagna dell'anima"
Gao Xingjiang



"Almost blue"
Carlo Lucarelli


"Tropico del Cancro"
Henry Miller


"Achille piè veloce"
Stefano Benni



"I pilastri della terra"
Ken Follet


"La incredibile e triste storia
 della candida Erendera e
 della sua nonna snaturata"
Gabriel Garzia Marquez


"La sottile linea scura"
Joe R. Lansdale


"Fango"
Ammaniti


"La morte di Ivan Il'ic"
Tolstoj



"Cani neri"
Ian McEwan



"Quattro amici"
David Trueba


"Il gioco di Ender"
Orson Scott Card


 


"Monopoli"
Giovanni Floris



"La struttura assente
- la ricerca semiotica e
 il metodo strutturale"
Umberto Eco


"Rapida scende la notte
 - capire il suicidio"
Kay Redfield Jamison


"L'ombra del vento"
Carlos Ruiz Zafòn


"Harry Potter e il
principe mezzosangue"
Joanne K. Rowling


"Il vestito nero di Odelia"
Alon Altaras

 


8 agosto 2007

Contro l'oscurantismo scientifico

Bene bene. A beneficio di quanti conoscono e condividono la mia passione per la cacopedia, questa settimana ho deciso di dedicarmi a rendere giustizia e conferire dignità a discipline, evidentemente ossimoriche, troppo a lungo colpevolmente ignorate dalla scienza ufficiale. Ecco, dunque, gli ambiti di cui approfondirò i fondamenti e le implicazioni:

Teoria evolutiva dell'entropia
Statica del moto perpetuo
Fenomenologia del tonchio
Psicologia articolare
Sociologia dell'eremitaggio
Estetica dell'iconoclastia
Istituzioni d'imponderabilità
Zootecnia dell'inanimato
Assiomatica agnostica
Citologia eolica

Certa che la fuga dei cervelli dal nostro Paese sia dovuta anche ad una gestione maldestra, se non deliberatamente oscurantista, della conoscenza, vi invito a segnalare ambiti di ricerca ancora privi della dovuta legittima dignità scientifica.




permalink | inviato da ValMadlene il 8/8/2007 alle 16:7 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (25) | Versione per la stampa


3 ottobre 2006

L'angolo zen de noantri


Dice il saggio:'Chi nasce cicala muore cicala.
Chi nasce formica vive formica'.
Dico io: ma le formiche sulla fòrmica si mimetizzano?




permalink | inviato da il 3/10/2006 alle 17:27 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (136) | Versione per la stampa


4 agosto 2005

La gente è folle

Ma solo quando è tanta.




permalink | inviato da il 4/8/2005 alle 19:36 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (25) | Versione per la stampa


7 ottobre 2004

Assegnati gli "IG Nobel" 2004: i riconoscimenti alle scoperte più inutili dell'anno

In una solenne quanto ironica festa umoristico-scientifica che si è tenuta presso il Sanders Theatre della prestigiosa università di Harvard, sono stati assegnati gli IgNobel per quelle che possono essere considerate, senza ombra di dubbio, le scoperte scientifiche e le invenzioni più strampalate e inutili dell'anno. Come per l'illustre premio Nobel, vi sono stati riconoscimenti per la Fisica, la medicina, la chimica, la biologia, l'economia, l'ingegneria, la letteratura e la pace.
I vincitori, al momento del ritiro del premio, hanno avuto diritto a decantare la portata rivoluzionaria della propria scoperta in un discorso della durata massima di 60 secondi. A tenere sotto controllo gli eventuali furbi una bambina di 9 anni.
Ecco alcuni tra i premiati:
 
MEDICINA: Steven Stack (Wayne State University) e James Gundlach (Auburn University) per lo studio "The Effect of Country Music on Suicide"  sui legami fra la musica country e il fenomeno del suicidio.

FISICA: Ramesh Balasubramaniam (University of Ottawa) e Michael Turvey (University of Connecticut e Yale University) per aver spiegato la dinamica dell'hula-hoop nel loro "Coordination Modes in the Multisegmental Dynamics of Hula Hooping".

SANITA': Jillian Clarke (Chicago High School for Agricultural Sciences e Howard University, Washington, D.C.) per aver analizzato  la validità scientifica della legge dei cinque secondi in base alla quale decidiamo se sia sano o meno mangiare il cibo caduto a terra.

INGEGNERIA: Donald J. Smith padre, fu Frank J. Smith, di Orlando Florida, USA, per aver inventato e brevettato il combover, ossia il miracoloso "riporto dei capelli" tanto amato da parecchi uomini con problemi di calvizie.

PSICOLOGIA: Daniel Simons (University of Illinois, Urbana-Champaign) e Christopher Chabris (Harvard University). I due illustri professori hanno dimostrato, senza ombra di dubbio, che quando si presta attenzione a qualcosa, inevitabilmente se ne trascura un'altra, magari più importante.

PACE: Daisuke Inoue di Hyogo, Giappone per "una invenzione che ha cambiato in tutto e per tutto la nostra esistenza ed ha insegnato all'umanità la tolleranza verso il prossimo".Costui è l'inventore del Karaoke.

BIOLOGIA: Ben Wilson (University of British Columbia), Lawrence Dill (Simon Fraser University), Robert Batty (Scottish Association for Marine Science), Magnus Whalberg (University of Aarhus) e Hakan Westerberg (Sweden's National Board of Fisheries). Questa equipe di scienziati ha scoperto qualcosa di straordinario: le aringhe comunicano con i peti.




permalink | inviato da il 7/10/2004 alle 10:12 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (49) | Versione per la stampa


7 agosto 2004

Idiomatica 2 (ovvero: ma ti senti quando parli?)

APPUNTAMENTI: ("ci vediamo")

-"Non so se ad Agosto il Foollyk è aperto. Do un'occhiata e ti faccio sapere!"

-"Ok, butta un occhio tu. Se è aperto, dammi una voce."

-"Bene, ci vediamo!" (non saprei a questo punto come...)

-"Già mangiati?"

 




permalink | inviato da il 7/8/2004 alle 18:10 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


4 agosto 2004

Idiomatica 1 (ovvero: ma ti senti quando parli?)

"Faccio un salto da te e ci mangiamo un boccone".




permalink | inviato da il 4/8/2004 alle 23:30 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (14) | Versione per la stampa

sfoglia     ottobre       
 

 rubriche

Diario
"STORIE"
Battute volanti
Oggi me la prendo con...
Idiomatica

 autore

Ultime cose
Il mio profilo

 link

- Novamag: Il reality carcerario che non vedrete mai in tv
- Oggi me la prendo con...Vanity Fair
- The Village: storia d'amore o subdola propaganda?
- L'ultimo samurai: Balla coi lupi in salsa di soia
-La partita più noiosa del mondo
-Sodomizzo gatti con mezzi meccanici (Watergate intervista ValMadlene)

Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0

Feed ATOM di questo blog Atom