.
Annunci online

  ValMadlene
 
Diario
 


 “ E’ peccato mortale non ridere ogni volta che è possibile”
(S. Alfonso Liguori)

Per contattarmi/scrivermi: valeriabiotti@gmail.com





Sto leggendo


"Casino Totale"
Jean-Claude Izzo


Ho 'appena' finito di leggere


"L'eleganza del riccio"
Barbery Muriel (Bah!)



"L'ironia: la contraddizione consentita"
Marina Mizzau



"La retorica antica"
Roland Barthes



"Questa storia"
Alessandro Baricco



"Quando Teresa si arrabbiò con Dio"
Alejandro Jodorowsky


"City"
Alessandro Baricco



"La prosivendola"
Daniel Pennac


"Castelli di Rabbia"
Alessandro Baricco


"Nel nome del porco"
Pablo Tusset


"L'uccello che girava le viti del mondo"
Murakami Haruki



"L'animale morente"
Philip Roth



"Prima che tu dica Pronto"
Italo Calvino



"**********"
R: un caro amico che scrive da Dio


"La vita agra"
Luciano Bianciardi


"Assassinio all'università"
Thomas Kyd


"Il sapore perfetto"
J. ManuelFajardo



"Come Dio comanda"
N. Ammaniti



"Strisciava sulla sabbia"
Hal Clement


"La torre nera vol.1:
L'ultimo cavaliere"
Stephen King



"Le mille e una morte"
J.T.McIntosh



"Lolita"
Vladimir Nabokov


"La misura del mondo"
Daniel Kehelmann



"La variante di Luneburg"
Paolo Mauresig


"La confraternita dell'uva"
John Fante



"La città che dimenticò di respirare"
Harvey Kemmeth J. (Bah!)



"Niente di vero tranne gli occhi"
Giorgio Faletti (Bah!)


"Scontro di civiltà per un ascensore a piazza Vittorio"
Amara Lakhous



"Io uccido"
Giorgio Faletti (Bah!)


"Il maestro e Margherita"
Michail Bulgakov (*****)



"La montagna dell'anima"
Gao Xingjiang



"Almost blue"
Carlo Lucarelli


"Tropico del Cancro"
Henry Miller


"Achille piè veloce"
Stefano Benni



"I pilastri della terra"
Ken Follet


"La incredibile e triste storia
 della candida Erendera e
 della sua nonna snaturata"
Gabriel Garzia Marquez


"La sottile linea scura"
Joe R. Lansdale


"Fango"
Ammaniti


"La morte di Ivan Il'ic"
Tolstoj



"Cani neri"
Ian McEwan



"Quattro amici"
David Trueba


"Il gioco di Ender"
Orson Scott Card


 


"Monopoli"
Giovanni Floris



"La struttura assente
- la ricerca semiotica e
 il metodo strutturale"
Umberto Eco


"Rapida scende la notte
 - capire il suicidio"
Kay Redfield Jamison


"L'ombra del vento"
Carlos Ruiz Zafòn


"Harry Potter e il
principe mezzosangue"
Joanne K. Rowling


"Il vestito nero di Odelia"
Alon Altaras

 


10 ottobre 2005

Tornano gli "IG Nobel": i premi per le più inutili scoperte dell'anno

Dopo il successo della passata edizione, si ripropone la premiazione degli scienziati che, ad insindacabile giudizio dell'Università di Harvard, abbiano brillato per meriti scientifici in quest'anno 2005. In particolare:

Il premio per la medicina è stato assegnato all'americano Gregg Miller per uno studio sui testicoli artificiali destinati ai cani maschi castrati e depressi. Sono disponibili in tre misure e li ha chiamati «neuticles».

Per la dinamica dei fluidi premiati due professori tedeschi (Victor Meyer-Rochow e Jozsef Gall) dell'università finlandese di Oulu che hanno studiato le pressioni prodotte durante la defecazione dei pinguini.

IgNobel per la pace a due britannici dell'università di Newcastle per una ricerca sull'attività cerebrale di una cavalletta mentre guarda brani tratti dal film «Guerre stellari».

Per la biologia premiato un gruppo che ha analizzato gli odori emessi da 131 specie di rane sottoposte a condizioni di stress.

Fisica: uno studio di lunga durata iniziato nel 1927. Uno blocco di catrame è stato congelato e viene fatto colare lentamente (una goccia ogni nove anni) attraverso un imbuto. È uno studio australiano.
Per l'economia il premio è andato a una giovane studentessa del Mit di Boston, Gauri Nanda, che ha inventato una sveglia infernale, che quando suona cade per terra e si nasconde sotto il letto se si cerca di spegnere la suoneria. E non smette di suonare finché non ci si alza per cercarla e... probailmente fracassarla contro un muro.

Apprezzato ma senza un vero vincitore il premio per la letteratura. È stato assegnato a quel gruppo di nigeriani che ha spedito milioni di email intasando le caselle di posta elettronica di mezzo mondo con una truffa elettronica.

Notevole anche il premio per la chimica. Due studiosi dell'università del Minnesota hanno risolto un dubbio secolare che angustiava l'umanità: si nuota più velocemente in acqua o nello sciroppo?

IgNobel per la nutrizione al giapponese Yoshiro Nakamata che ha fotografato e realizzato un'analisi retrospettiva ogni pasto che ha consumato negli ultimi 34 anni.




permalink | inviato da il 10/10/2005 alle 10:33 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (10) | Versione per la stampa

sfoglia     agosto        novembre
 

 rubriche

Diario
"STORIE"
Battute volanti
Oggi me la prendo con...
Idiomatica

 autore

Ultime cose
Il mio profilo

 link

- Novamag: Il reality carcerario che non vedrete mai in tv
- Oggi me la prendo con...Vanity Fair
- The Village: storia d'amore o subdola propaganda?
- L'ultimo samurai: Balla coi lupi in salsa di soia
-La partita più noiosa del mondo
-Sodomizzo gatti con mezzi meccanici (Watergate intervista ValMadlene)

Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0

Feed ATOM di questo blog Atom